mercoledì, novembre 22, 2006

Diario di Viaggio - 3

Oggi non vogli parlare di come stiano andando le cose in questo umido e fresco piemonte...
l'argomento di oggi è semplicemente l'auto che l'autonoleggio mi ha rifilato... Dopo 2 settimane di Lancia Y, l'autonoleggio mi ha propinato la deliziosissima, modernissima, ma soprattutto "performantissima" PANDA...

Alla panda sono legato da ricordi di gioventù, quando con la patente nuova di pacca, si andava in giro con gli amici a fare scorribande, a bersi una birra, o a fare... immaginate cosa si potesse fare a 20 anni in una panda... quindi potrete tranquillamente escludere il sesso, la vecchia panda era stata progettata da un'integralista cattolico, quindi niente sesso prima dei 35 anni. Adesso però la casa di Torino ha rinnovato il più longevo modello di auto. Ed ha realizzato una vera... Non lo posso dire, perché non vorrei trovarmi con le chiappe per terra; però girando per le mille rotonde che si trovano qui nell'interland di Torino, posso assicurare che più di una volta la macchina se ne andava col posteriore o come minimo le ruote fischiavano (parlo di 50 orari non di più).

Forse nemmeno la comunistissima Trabant potrebbe essere paragonabile a questo coacervo di bulloni e benzina...
Speriamo di riavere la Lancia Y la prossima settimana, altrimenti mi metto in sciopero... siete tutti avvisati!

2 commenti:

Josto ha detto...

Tranquillo Alex, ho riportato le tue lamentele in amministrazione e mi hanno comunicato che hanno gia' provveduto ad inoltrarle all'autonoleggio. Quando vuoi, puoi andare a restituire la Panda, c'e' gia' l'auto nuova che ti aspetta. E' questa:
http://www.autoblog.it/post/5989/museo-degli-orrori-otosan-anadol-16

squonimo ha detto...

ekkekkaxxo....
va bene non amare la Panda, ma farmi avere la Duna turca è pure peggio...
okkio ke alla tua prima trasferta avrai un'arna!!!